<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=276156203311675&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Corso-formazione-lavoratori

Siamo tutti d’accordo nell’affermare che la maggior consapevolezza non solo dei lavoratori ma di tutti i ruoli aziendali rispetto alle tematiche della salute e sicurezza sul luogo di lavoro sia la miglior forma di prevenzione per un'organizzazione.

Tuttavia, i corsi di formazione per i vari protagonisti impegnati nella tutela della salute e sicurezza sono spesso percepiti come un faticoso e obbligatorio adempimento.

Se l'obiettivo è costruire un ecosistema della sicurezza davvero partecipato, anche la formazione sulla sicurezza necessita di una nuova forma “narrativa".

Questo tema è di forte attualità nelle aziende che si occupano di formazione professionale, ma anche all’interno di tutte le aziende nelle quali si cerca di diffondere una cultura della sicurezza.

Spesso accade che molti formatori, indubbiamente preparati sulle competenze e sulle conoscenze legate alle norme e ai comportamenti corretti, non diano lo stesso risalto alla cura delle soft skill inerenti le capacità comunicative, non coinvolgendo, quindi, a sufficienza i propri discenti che faticano così a memorizzare e metabolizzare le norme e i comportamenti indispensabili per la loro stessa tutela.

 

Soluzioni per trasformare un corso di formazione in una learning experience

Per risolvere la criticità appena descritta è possibile innovare il metodo formativo, abbandonando le formule tradizionali nozionistiche per approcciare una metodologia comunicativa più efficace passando dalla formazione sulla sicurezza vissuta come  obbligo a una learning experience in cui il lavoratore prenda piena consapevolezza del contesto delle proprie azioni sentendosi coinvolto in prima persona e mettendo in gioco se stesso e la propria esperienza, personale e lavorativa.

Una prova dell'efficacia di questo metodo arriva dal “Cono dell’esperienza” di Edgar Dale, un modello di apprendimento teorizzato nel 1946 (poi rivisto nel 1954 e nel 1969) che indaga le relazioni tra differenti tipi di esperienza formativa, il coinvolgimento dell’individuo e i risultati in termini di apprendimento.

Il “Cono dell’esperienza” mette in evidenza come l’esperienza individuale comporti un maggiore apprendimento e soprattutto come questo apprendimento sia durevole nel tempo. In altre parole, “fare esperienza” permette alla mente di comprendere meglio un concetto e anche di derivarne dei modelli di comportamento.

Ciò vale per tutte le discipline e risulta particolarmente importante nella sicurezza sul lavoro, dove gli “allievi” sono lavoratori e la comprensione profonda delle corrette norme e dei comportamenti da adottare in caso di emergenza è fondamentale per la prevenzione e la gestione delle criticità.

 

Corso formazione lavoratori con il metodo esperienziale: i vantaggi

Con il metodo esperienziale, in sostituzione dell’approccio educativo tradizionale di tipo nozionistico, le informazioni vengono rapidamente apprese e memorizzate.

La metodologia esperienziale è un nuovo modo di fare formazione che stimola la consapevolezza e la responsabilità, individuale prima e collettiva poi.

In un contesto in cui le figure interne all’azienda, come RSPP, HSE Manager, personale preposto e lo stesso datore di lavoro a vario titolo intervengono in ambito HS&E, è necessario sapere che sperimentare aiuta a comprendere meglio, potenziando le competenze, stimolando comportamenti che rendono il proprio ruolo effettivo.

Investire nella formazione esperienziale, formando personale interno all'azienda che diventi "ambasciatore" di una cultura della sicurezza, comporta numerosi vantaggi tra i quali:

  1. Maggiore partecipazione dei lavoratori coinvolti
  2. Maggiore consapevolezza della cultura della sicurezza
  3. Riduzione degli infortuni attraverso comportamenti virtuosi poiché la formazione svolta da persone che conoscono già l'azienda è più efficace e più contestualizzata su rischi e procedure presi in esame nel Documento di Valutazione dei Rischi, sui near miss, sugli aspetti legati al territorio, eccetera.

Porta nella tua azienda un progetto di formazione sulla sicurezza innovativo ed efficace! Il nostro prossimo Corso Esperienziale parte l'11 Ottobre 2022! Scopri il programma.

 

Polistudio Academy

Scritto da   Polistudio Academy

Gruppo di lavoro attivo dal 2020 che potenzia, innova e accelera processi, formativi e non, secondo i principi della metodologia Agile, occupandosi di progetti trasversali, all’interno di Polistudio e in accompagnamento ai nostri Clienti.

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG